A quale età si può cominciare con l’Osteopatia?

Scritto da: Staff Medelit

La risposta è, subito!

Negli Stati Uniti, la Dott.ssa Newlon utilizza le tecniche dell’Osteopatia per trattare pazienti di qualsiasi età, compresi i neonati. Questo perchè la digito-pressione effettuata è molto lieve, ma comunque in grado di stimolare la risposta del tessuto da curare. La tecnica si focalizza su punti quali viso, cranio ed osso sacro per trattare diversi disturbi.

Le affezioni che vengono solitamente trattate sono:

L’osteopata sottolinea l’importanza, ed i benefici, che si possono ricavare da un trattamento immediato, addirittura durante il primo giorno di vita del neonato. Bisogna considerare infatti che più tempo si lascia passare, più i risultati impiegheranno del tempo, in quanto il tessuto si indurisce ed i fluidi corporei faticano a passare attraverso. Un altro fattore fondamentale da tenere a mente sono i tempi di calcificazione delle ossa del cranio e dell’osso sacro, che avvengono in differenti periodi; la prima si presenta a 3 mesi dalla nascita.

Articoli Utili: http://www.dottoreacasa.com/osteopatia